Lettori fissi

venerdì 29 luglio 2011

La prima volta che...

Oh, stupore!


...ho fumato una sigaretta: a dodici anni. una MS. Sto ancora cercando qualche pezzo di polmone che ho sputato per tossire.

...mi sono masturbato: tredici anni. Su una rivista porno in bianco e nero fregata a mio padre.

...mi sono ubriacato: quattordici anni. Mi è bastato un bicchiere della più economica birra presa al più pidocchioso discount del più disastrato quartiere di Roma.

...ho fatto sesso orale: quattordici anni. Un pompino fatto ad un amico. Sei mesi dopo ho ingoiato la sua sborra.

...ho fatto sesso anale: quattordici anni. Lo stesso amico. Ho avuto problemi a sedermi per una settimana. Non parliamo di andare a cagare.

...ho visto una passera dal vivo: tredici anni. La sorella maggiore di un amico.

...mi sono fatto una canna: quattordici anni. Non mi ha fatto ne' caldo ne' freddo.

...mi sono reso conto che mi piaceva tanto la passera che l'uccello: quattordici anni. A casa di un amico, masturbandoci mentre guardavamo un pornazzo.

...ho indossato biancheria femminile: quindici anni. Un perizoma fregato dal cassetto della biancheria intima di mia madre.

...ho baciato una ragazza: vent'anni. Ho ancora in bocca il sapore del suo lucidalabbra.

...ho fatto sesso con una donna: ventun'anni.

...una ragazza me l'ha succhiato: ventitré anni. Con un preservativo.

...ho sborrato in bocca ad una ragazza: ventisei anni.

...ho trovato lavoro: diciotto anni. Cameriere.

...ho capito che il cameriere non era il mestiere che faceva per me: il primo giorno che ho attaccato.

...ho leccato una figa: ventitré anni. La pietanza più deliziosa che abbia mai assaggiato.

Nessun commento:

Posta un commento