Lettori fissi

lunedì 10 ottobre 2011

Per Giovanardi la colpa della crisi è della droga...

... chi, secondo lui, si fiderebbe a lasciare i propri soldi in mano ad un drogato?


Ha proprio ragione. D'altronde chi si fiderebbe a farsi rappresentare da una classe politica composta  di cannaroli e cocainomani?

Nessun commento:

Posta un commento