Lettori fissi

mercoledì 29 febbraio 2012

Si vede che era destino...

Fra le molte mansioni che mi diletto a svolgere nel periodo che va da un lavoro e l'altro c'è il tassista. Nello specifico mi occupo di scarrozzare Princess Nympho nel tragitto casa-palestra.


Ed era proprio quello che mi accingevo a fare questo pomeriggio. Sulla via del ritorno evito per un soffio un tizio che evidentemente non aveva digerito la peperonata a pranzo, visto che mi ha tagliato la strada senza neanche fare il gesto di guardare dove cazzo stava andando.

Non avevo ancora finito di ringraziare divinità pagane a me ignote che su una strada stretta mi vedo protagonista di un duello a chi sterza prima con un tizio che veniva del senso di marcia opposto al mio. Non ho sterzato, ovviamente. E non per un qualche senso di puerile virile ripicca nei confronti dell'altro: è che veramente non avevo un cazzo di spazio materiale per poter accostare e farlo passare.
Insomma, per farla breve i nostri specchietti si sono dati il cinque.

Tralascio tutta la trafila successiva, visto che alla fine per stessa ammissione del tizio il suo specchietto era già rotto (e comunque ho fatto una fotografia dove si vede lo scotch con cui lo teneva su) ed il mio non aveva subito danni.

Comunque ho notato che questi piccoli inconvenienti accadono sempre quando mi ritrovo finanziariamente con le proverbiali toppe al culo...

4 commenti:

  1. dicesi sfiga, in questi casi vine solo da sacramentare xD

    RispondiElimina
  2. Com'è che si dice? La fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo!!! :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo ha 15/10 di vista... -.-'''

      Elimina
    2. Sarà per questo che ho cominciato a studiarmi le Leggi di Murphy ;-)

      Elimina