Lettori fissi

lunedì 18 giugno 2012

Il cesso è guasto



Cliente #1: (dopo aver letto il cartello) "Ma è guasto?"
Io: "Oh no, signore: quel cartello è solo il prototipo di un nuovo tipo di carta igienica che abbiamo messo a vostra disposizione. Lo abbiamo attaccato alla porta perché altrimenti non lo avreste notato e avreste usato il solito rotolo."

Cliente #2: (dopo aver letto il cartello) "Ma è guasto?"
Io: "Si signore."
Cliente #2: (alzando il sopracciglio) "è rotto davvero?"
Io: (sbattendo lo spazzolone a terra) "No, che non è vero! E sono stanco di dover continuare a dire cazzate per nascondere la verità!"
Cliente #2: (impanicato) "Quale verità?"
Io: (prendendo per il bavero il signore) "Il padrone del ristorante ha testato su se stesso un medicinale sperimentale da lui stesso sviluppato per bloccare l'assunzione di grasso delle pietanze che prepariamo. Funziona alla grande, ma ha un effetto collaterale mostruoso!"
Cliente #2: "E quale sarebbe?"
Io: "Hai mai visto Alien? Stessa cosa. Solo che invece che dal petto il mostro ti esce dal culo! Uno stronzo delle dimensioni di un anaconda gigante che prende vita! Ti si avvolge attorno al collo e ti risucchia nella tazza del cesso! Lo senti?" (do un calcio alla porta chiusa) "Si è incazzato perché mi ha sentito e sa che ti ho avvertito!!!!"
Cliente #2: "Mi prendi per il culo?"
Io: (tornando a passare lo straccio) "Se te ne sei accorto solo ora hai davvero dei problemi..."

Collega: (legge il cartello davanti a me, entra e si abbassa la zip)
Io: "PROVA ANCHE SOLO A PENSARE DI TIRARE FUORI L'UCCELLO E TI FICCO LA SCOPA IN CULO E TI METTO A ROSOLARE NEL FORNO A LEGNA COME UN CAZZO DI KEBAB!"

2 commenti:

  1. Ho imparato che se non vuoi fare la fine del tizio di quel film che sbrocca al McDonald devi prendere per il culo chi ti fa incazzare ;-)

    E comunque, si, ero di buon umore ^_^

    RispondiElimina