Lettori fissi

mercoledì 25 luglio 2012

Pippe mentali



Non ti lascerò perché (parole tue) sei grassa.
Per il semplice fatto che non me ne frega un cazzo del tuo peso forma.

Non ti lascerò perché (parole tue) sei brutta.
Perché, banale fino allo sfinimento ma è così, ti amo e non ci sono cazzi.

E non ti lascerò neppure perché (parole di tua madre) sto lentamente tornando al mio peso forma e meriterei di meglio.

Per due motivi:
  1. Questa è solo una pippa mentale con cui tua madre si sta trastullando;
  2. Non sono un cazzo di paio di pantaloni che ha bisogno dell'abbinamento.
E questi erano i motivi per cui non ti lascerò.

Perché pretendi che io sia fresco e pimpante come una rosa quando mi sono sparato dodici ore filate a lavoro ad un ritmo che Bolt a confronto è un bradipo

Perché quando si esce con i tuoi amici e mi sto rompendo il cazzo è maleducazione andarsene dopo dieci minuti, mentre con i miei è cosa buona, giusta e dovuta.

Perché vuoi farti costantemente i cazzi miei per paura che io subisca delle ipotetiche avances a cui sicuramente cederei.

Perché mi rompi le palle col fatto che stia facendo un lavoro di merda e non mi dia da fare(!) per cercarmene uno migliore. Quando il tuo ultimo lavoro risale a due anni fa.

QUESTI sono i motivi per cui POTREI lasciarti se non la pianti di rompermi i coglioni.

2 commenti:

  1. Tutte le donne, anche le più evolute tra esse, sono delle complessate e delle insicure, ecco perché spaccano le palle con le loro paranoie.
    Lo faccio anche io, ma ho compreso che ogni tanto sarebbe bene mordersi la lingua e piantarla lì perché le paranoie quando escono dalla bocca hanno toni ancora più patetici e deliranti di quelli che hanno in testa.

    Direi che la signora madre di Princess Nympho sia appena appena maligna e considero le sue parole pura cattiveria.
    Allo stesso modo non posso appoggiare PN sul fattore lavoro perché questi sono argomenti in cui in coppia bisognerebbe che ognuno badasse al suo.
    Donne: bisogna sempre strigliarle!
    ^____^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È confortante sapere che posso sempre contare sulla tua comprensione kore :-)

      Ed anche sulla tua cognizione di causa. Però quanto cazzo è strano, so smontare e rimontare computer e capire il funzionamento di in programma dando un' occhiata al codice, ma ho ancora grosse difficoltà a capire le donne.

      E non è una frase fatta, ma un semplice riconoscimento dei miei limiti...

      Elimina