Lettori fissi

giovedì 8 novembre 2012



Perché sono incazzato, dici?

Fammi pensare... non sarà per la scenata che mi hai fatto perché stasera non si esce io e te (magari in seguito al fatto che ho rischiato di fare il botto per un quasi-colpo di sonno)?

Ah, dici che non è per il fatto che io stia poco bene, ma perché ti ho avvisato all'ultimo?

Beh, amore mio, scusami se ho pensato che non fosse il caso di mettere mano al cellulare mentre ero in autostrada con la vista ancora annebbiata.

Vuoi sapere cosa mi fa incazzare? Il fatto che il tuo primo pensiero sia stato che la serata di merda e saltata e non di accertarti di come stessi io.

Ah, dici che ultimamente mi vedi strano? Chissà come mai, in fondo ho solo mio padre all'ospedale, dei turni di merda che non mi lasciano neanche il tempo per cagare, non riesco a trovare un cazzo di lavoro decente e ho tante di quelle spese che non so più dove sbattere la testa.

No, tesoro, non c'è nessun problema fra noi.

Sono io che ho un (serio) problema se nonostante tutto continuo ad amarti.

3 commenti:

  1. Risposte
    1. mi par di percepire un certo qual malumore nel tuo commento :-D

      Elimina
    2. mi sono messa nei tuoi panni ecco quale sarebbe stata la mia risposta xD

      Elimina