Lettori fissi

lunedì 21 gennaio 2013

Sono un fottuto caso umano - Lovas e i pipponi satanici


Per motivi che non sto a spiegarti sto scrivendo un sexploitation horrorifico con protagonista un manichino posseduto fatto col nastro adesivo a cui hanno attaccato un groooosso dildo.

Immagina la Bambola Assassina che incontra La Mummia e Rocco Siffredi, e avrai un quadro.

Documentandomi sulla cosiddetta magia sessuale e su come potevo inserirla nella storia sono incappato in un sito di satanisti, con una sezione sul tema che mi ha fatto sbellicare dalle risate.

Insomma, secondo loro se vuoi farti la ragazza-che-vorresti-scopare-ma-che-non-ti-caga-di-striscio dovresti alzare il culo e convincerla che non sei tanto male farti una sega pensando intensamente a lei e ripetendo un mantra in cui dici "[Genoveffa], vuoi farti scopare da [Tizio]" (dove [Genoveffa] è il nome della tizia che ti vorresti fare e [Tizio] è il tuo nome).

Amici satanisti, ho una notiziola che forse potrebbe scioccarvi, ma non esiste maschio nell'emisfero occidentale grande abbastanza da eiaculare che non abbia messo in pratica questa ricetta prima di averla sentita da voi, e le statistiche sulla riuscita della procedura sono impietose.

Voglio dire, io l'ho fatto per anni con un elenco di ragazze da fare invidia alle pagine gialle, e l'unica con cui potrebbe aver funzionato è Princess Nympho.

3 commenti:

  1. Oh bella madonna, ma siamo seri?
    Sagaioli satanisti, li amiamo già!
    Interessante quel che stai scrivendo e pazzescamente me lo immagino benissimo.. amo la tua mente perversa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che non sei la prima che me lo dice???

      Mi sa che quando lo finisco lo metto on-line in creative commons...

      Elimina