Lettori fissi

venerdì 26 aprile 2013

25 Aprile

Amico: "Allora che hai fatto il 25 Aprile?"

Lovas: "Ho lavorato, che altro?"

Amico: "E com'è andata?"

Lovas: "Un fottuto bagno di sangue."

Amico: "Fortuna che c'era la crisi..."

Lovas: "C'era infatti: la crisi di nervi che ho avuto"

P.S. - Dedicato a tutti i coglioni clienti che chiamano in massa all'ultimo minuto per prenotare e pretendono di poter scegliere il posto: 'FANCULO

E poi... BOH!

Battere record di velocità per andare a vedere uno spettacolo che in un altro cinema avremmo visto lo stesso, a metà del prezzo grazie agli sconti che abbiamo.

Solo per non farsi quei due chilometri (in macchina) in più.

Certe donne non riuscirò mai a capirle...

mercoledì 24 aprile 2013

Sono un fottuto caso umano - Lovas e il lubrificante aromatizzato


Collega: "Oi Lovas, ma tu lo hai mai usato il lubrificante della Durex?"

Lovas: "Non da passivo. Mi è tornato utile."

Collega: "Sapevi che c'è anche quello aromatizzato alla frutta?"

Lovas: "Si. Ho provato quello alla ciliegia..."

Collega: "Davvero?! E com'è?"

Lovas: "Gradevole. Ma è l'ultima volta che lo prendo."

Collega: "Perché?"

Lovas: "Sarà la roba che da il sapore alla ciliegia, ma ti lascia un appiccicume addosso che non te lo levi neppure con le salviette umidificate"

Collega: "E adesso che ci farai?"

Lovas: "Te l'ho detto, il sapore è gradevole."

Collega: "E quindi?"

Lovas: "Magari lo spalmo sul pane e ci faccio colazione"

domenica 21 aprile 2013

Riconoscimenti professio(a)nali


Sono stato promosso sul campo: capoapprovigionamento bevande con addirittura due sottoposti.

Il fatto che siano due novellini (uno dei due più incline a fare battute sul lavoro) mi fa dubitare che in realtà sia solo l'ultimo tentativo di mettere a prova la mia già leggendaria pazienza.

Mi sono già guadagnato il soprannome: Sergente Maggiore Hartman.

sabato 20 aprile 2013

Credo che questo sia il primo post politico o comunque di attualità che abbia mai scritto.

A quanto ne so Napolitano è il primo presidente italiano ad aver avuto un secondo mandato.


Berlusconi applaude.


I tesserati del PD stracciano le tessere.

Grillo grida al golpe e propone qualcosa che somiglia ad una marcia su Roma (se hai studiato un minimo di storia sai quello che è successo l'ultima volta che ce n'è stata una).

C'è chi grida alla morte della democrazia e al definitivo strappo tra politica e opinione pubblica.

Ho passato questi ultimi giorni a farmi il culo a lavoro, a scolarmi birra, fumare, scopare e in generale a fare quello che faccio da un anno a questa parte.

Credo che nessuno abbia capito bene una cosa: il popolo sopravvive. Vivacchia. Storce la bocca. Ma in  generale non gliene frega un cazzo.

Tutti sembrano aver dimenticato che il popolo italiano ha imparato già da un pezzo ad arrangiarsi.
Abbiamo avuto secoli di dominazioni straniere per imparare a badare ai nostri cazzi indifferentemente da chi vuole giocare a fare il capo.

Continuerà così. Dopo tutto, sembra una strategia vincente...

martedì 16 aprile 2013

Alla ricerca della Bock perduta


Un tizio che conosco mi ha invitato a stilare una classifica delle mie birre preferite.

Non sono un cazzo di sommelier, quindi se mi chiedi di descrivere le qualità salienti delle birre in questione farei la figura di Renzo Trota Bossi al test di ammissione ad Harvard.
  1. Kulmbacher Reichelbrau Eisbock - Tedesca. A parte che è distillata a freddo posso dirti solo che è la migliore birra che io abbia mai bevuto;
  2. Devil's Kiss - Il nome la dice lunga;
  3. Quirinus - Doppio malto scura. La morte sua è con  i pistacchi a fianco;
  4. Carfax;
  5. Chimay - birra trappista. L'unico motivo per cui ancora non ho proposto la soppressione dei monaci;
  6. Tennents - Strong Lager. Quinta a pari merito con la Slalom;
  7. New Castle Brown Ale;
  8. Bier Du Demon - Ale francese. 12 gradi (e ti dico tutto);
  9. Paulaner
  10. Guinnes Foreign Extra Stout - l'unica Guinnes che reggo: quella normale per me sa di acqua sporca.
Non ci sono Italiane: esticazzi.

Cercasi guida pratica per scongiurare pensieri omicidi


Sono entrato nelle grazie della responsabile del personale per la professionalità dimostrata nel gestire una situazione emotivamente paragonabile al fumare una sigaretta vicino ad una cascata di benzina battendo il tempo su un barilotto di nitroglicerina.

Ma per piacere. Ho solo evitato di pensare all'omicidio di massa esternando il mio disappunto ricorrendo all'antica arte marziale della bestemmia creativa.

giovedì 11 aprile 2013

Riflessioni sulla tazza del cesso - tipi da pub...

Questo sono io in modalità "Bersani"

L'ultima cosa che mi aspettavo di sentire al pub sono una coppia di ultra quarantenni che chiacchierano dei rispettivi divorzi.
Preliminari per la sicura scopata che consumeranno di lì a dieci minuti? Lei ha il piú bel paio di gambe che abbia mai visto attaccate ad una tardona...

P.S. A quanto pare su twitter sono seguito dal Fatto Quotidiano


Sarebbe lusinghiero se me ne fregasse qualcosa...

mercoledì 10 aprile 2013

Leggere nutre la mente. Ma ultimamente mangio troppe schifezze


Immagina una vasca piena. Fatto? Bene.

Immagina di togliere il tappo e di vedere l'acqua defluire. Lentamente. Inesorabilmente.

Mai stato un granché con le metafore, ma è la perfetta rappresentazione della mia mente.

Dico sul serio, cazzo: mi sto svuotando! Una volta riuscivo a fare connessioni che lasciavano stupiti tutti, ora invece se riesco a trovare doppi sensi erotici è grasso che cola.

Potrei dare la colpa a Princess Nympho e alla sua fottuta mania per Twilight, Uomini e Donne e svariati esempi e citazioni di telefilm che ringraziando turni di merda e impegni ho la fortuna di risparmiarmi.

Ma la verità è che la fottuta colpa dello stato disastrato della mia mente è solo esclusivamente e dolorosamente e merdosamente mia, che non leggo più come una volta.



Devo assolutamente tornare a leggere. Devo tenere allenati quei pochi neuroni che mi sono rimasti.

Non ho un cazzo da fare - Cosplay Top 3

Lasciamo perdere giri di parole e stronzate varie: i fumetti mi piacciono. E parecchio pure.

#1 - Fenice


Vincitrice del premio Fantasia Erotica Infantile. No dai, seriamente: come fai a non farci pensierini sconci???

#2 - Spider-Man


Talmente trash da essere invidiabile: vinci il premio So Bad So Good.

#3 - Joker


Heath "Pace All'Anima Sua" Ledger ci ha lasciato in eredità un Joker da storia del cinema. per me sarà sempre una battaglia a pari merito con quello di Jack Nicholson

P.S. Se continuo con questi chiari di luna la prossima volta faccio il cosplay dell'uomo invisibile e ci rinuncio...

lunedì 8 aprile 2013

i'm feeling little bastard #4


Princess Nympho: "Hai visto quant'è bòno(*) [nome-attore-bello-e-impossibile]? Non sai quanto vorrei farmelo!!!!"

Lovas: "Hai ancora quel dildo che t'hanno regalato a Natale le tue amiche?"

Princess Nympho: "Si, perché?"

Lovas: "Bene: ti manca solo una gigantografia del tizio a cui attaccare il cazzo finto all'altezza del cavallo. è l'unico modo in cui potresti riuscire scopartelo."

(*) Tradotto dal romano: "hai notato quanto è affascinante"

Sono un fottuto caso umano - Lovas e il calcio


Qualcuno: "Dove lo vedi il derby stasera?"

Lovas: "Aspe', lo aggiungo alla lista di cose di cui posso fare a meno..."

mi guarda come un alieno

Qualcuno: "Stai scherzando, vero?!"

Lovas: "è scritto da qualche parte che debba fregarmene qualcosa?"

Qualcuno: "Maddai, ci si diverte!"

Lovas: "Vedere una ventina di coglioni che pigliano a calci una palla percependo stipendi che ne' tu ne' io potremmo mai vedere neanche se fossimo in grado di cagare brillanti?"

Qualcuno: "E allora che fai?"

Lovas: "Esco con una."

Con fare disgustato.

Qualcuno: "Tale e quale alla mia ragazza: pure lei esce..."

Lovas: "Lo so, mi ha chiamato: è con lei che mi vedo."

giovedì 4 aprile 2013

Giorno di riposo...


Listino flessibile


Mai avuto bisogno. Mi limitavo a sputare nel caffè di chi faceva lo stronzo...

Skaters alla stazione Cipro della Linea A


C'è stato un periodo in cui ho avuto l'ambizione di diventare uno skater. Dopo un paio di contusioni alle chiappe (e diverse nell'orgoglio) ho capito che quelle di cioccolata sono le uniche tavole che mi garbano.

Nostalgia alla fermata Eur Magliana della Linea B

Palazzo della Civiltà Italiana

Ho fatto il pendolare per cinque anni. Mi manca. Non il pendolarismo: l'avere un lavoro decente.

Street Art alla stazione Cipro della Linea A







mercoledì 3 aprile 2013

Bollettino Pasquale


Humpty Dumpty sopravvissuto al massacro delle uova di pasqua


Ora posso festeggiare anche io

Il Manuale di Lovas Kont per aspiranti stelline del porno amatoriale #2

Salve, sono Lovas Kont: forse ti ricorderai di me per la serie di saggi "riflessioni sulla tazza del cesso", "Flatulenza come espressione di dissenso politico" e "manifesto fancazzista del fronte terroristico per la deturpazione del cesso pubblico" (o lo faresti se le case editrici avessero ritenuto opportuno pubblicarli), e sono qui per presentare la seconda parte del Manuale Di Lovas Kont Per Aspiranti Stelline Del Porno Amatoriale.

Anonimato o notorietà?


Una cosa che ti ritroverai a dover fare è decidere se metterci (oltre a tette culo e passera) la faccia o meno.
Di getto ti direi di metterci pure quella. Tanto, fatto trenta...
A mente fredda tieni presente che quello che oggi ti pare divertente fra un paio d'anni potrebbe essere motivo d'imbarazzo.  Soprattutto se il tizio che deciderà se assumerti o meno ti avrà già visto esibire le grazie.

Se opti per l'anonimato (l'identità segreta è sempre divertente) evita di ritoccare le foto per cancellare la faccia: sa troppo di posticcio e (almeno a me) smorza l'arrapamento.

Esistono modi migliori per usare photoshop
Dacci dentro di maschere, che aiutano pure a crearti un personaggio: basta un po' di fantasia per mettere insieme due stronzate e renderti più interessante (*).


Nudo integrale o parziale?

Amatoriale va bene: ma se uno cerca foto o video su internet lo fa per vedere roba che la ragazza col cazzo che gli farebbe vedere (o fare, ma questo è un altro discorso).

Un paio di autoreggenti dal cinese costano poco e fanno sempre la loro porca figura.



Molto, ma mooolto porca figura

Ah, quasi dimenticavo: non dimenticare di abbinarci un paio di scarpe a tua scelta (io ho un feticismo per i tacchi a spillo).

Rasata o naturale?


Se non è bastato tutto l'ambaradan scatenato dagli ambientalisti per farti capire che il disboscamento selvaggio è una stronzata, pensa a questo:

#01 - Presumo tu ti faccia la ceretta. Non l'ho mai fatta ma tutte le ragazze che conosco ne parlano come una tortura: pensa a farla lì;

#02 - L'ultima volta che io ho provato a rasarmi da quelle parti sono stato con un prurito tale che la gente mi evitava per timore che avessi le piattole;

#03 - Se te la rasi la gente penserà subito ai porno con attrici professioniste e tutto l'alone di amatorialità svanirà come una scorreggia nell'aria;

#04 - A me la figa senza peli fa tornare in mente quando cambiavo pannolini a mia sorella: se vuoi farmi passare la voglia di scopare o di farmi una sega pensando a te, depilati.

Tatuaggi, piercing e cazzate simili


Se hai scelto l'anonimato spiegami a che cazzo ti serve mettere una maschera quando il tatuaggio o il piercing che tutti quelli che ti conoscono hanno visto ti permetterà comunque di essere riconosciuta?
Se hai piercing toglili, se hai tatuaggi coprili con qualcosa (un foulard, una bandana, pure un coprispalle di merda va bene)

-> leggi la prima parte

(*) pure così in campana: ricordi la storia della segretaria del PD che ha fatto un porno ed è stata riconosciuta?