Lettori fissi

sabato 26 luglio 2014

È sabato

Ieri ho fatto le due. A lavoro.

La sveglia suona alle sette e mezza.

Devo attaccare a lavoro con le palpebre chiuse a saracinesca.

Prima di uscire sento la donna delle pulizie rumena che rimpiange causescu perché "almeno a quei tempi era solo il comunismo a rubare".

Buongiorno!

venerdì 25 luglio 2014

Mi stanno spuntando le tette

O qualcuno mi sta dando estrogeni di nascosto, oppure mi sa che è il caso di darmi una regolata coi krapfen alla marmellata...

giovedì 17 luglio 2014

Sono un fottuto caso umano - Lovas e il matrimonio


"Sono contraria al matrimonio: perché devo buttare tutti 'sti soldi per una festa in maschera?" Responsabile Degli Ordini

Princess Nympho sogna invece di sposarsi in chiesa, con l'abito bianco e tutto.

Del matrimonio a me non importa un cazzo: se voglio passare il resto della mia vita con qualcuno non mi serve il permesso del parroco, del sindaco o dell'anima de li mortacci loro.

Ma è il suo sogno nel cassetto, qualcosa che la renderebbe felice: se proprio lo faccio lo faccio per lei e solo per lei.

P.S. Abbiamo cominciato a mettere da parte i soldi per qualunque evenienza. Nella testa so di essere disposto a fare 'sto passo. Nelle frattaglie a volte ho l'idea che sto pagando la cella in cui sconterò l'ergastolo.

mercoledì 9 luglio 2014

Colpito e affondato


Responsabile Degli Ordini: -Hai notato come i fornitori ti chiamino "tesoro" solo quando li paghi?-

Lovas: -Bah, io ti ci chiamo a prescindere-

Responsabile Degli Ordini (ammiccando): -Lo so. è per questo che ti amo-

Lovas: -Attenta a non farti sentire dalla mia ragazza-

Responsabile Degli Ordini: -Se è gelosa di me ha davvero dei problemi-

Lovas: -Perché?-

Responsabile Degli Ordini: -Ma dai, Lovas, ci conosciamo da tanto di quel tempo che ormai ti considero asessuato!-

Non mi disturba il fatto che mi consideri asessuato.

Mi rattrista che lo dica facendomi vedere la brasiliana mentre si china per sistemare i cassetti.

venerdì 4 luglio 2014

Ottimo consiglio

Uno dei fornitori oggi aveva la maglietta di Kill'em All dei Metallica

Cassiera Non Bella Ma Fascinosa: -Bella maglietta!-

Lovas: -E ottimo consiglio...-

La psicologia del culo


"Sono sempre stata curiosa, quindi ho provato di tutto nella vita. Perciò si, ho provato anche quello. E se devo essere sincera, mi è piaciuto. Io penso che il culo, in fondo, sia uno psicologo: se riconosce uno che ci sa fare si apre, se no rimane una via a senso unico. Altrimenti non si spiegherebbe come riusciamo a fare degli stronzi di dimensioni mostruose senza sentire dolore."

Pensiero realmente espresso da una signora (di cui per altro ho già parlato), amica di lunga data di una collega con cui saltuariamente esco per una birra in compagnia, a proposito del sesso anale

L'unica volta in cui ho rimpianto di non avere acceso il registratore del telefono.

giovedì 3 luglio 2014

In caso di vendetta assicurarsi di esserne capaci

Da un mesetto a questa parte sono stato affrancato dal fardello dei turni mattutini in favore di quelli che chi ha una certa familiarità col gergo del mio amato posto di lavoro chiamerebbe “spezzati di merda”.

Ho un’autostima abbastanza scarsa per pensare che abbiano trovato qualcuno che riesca a gestire l’apertura meglio del sottoscritto.

Amen. E ‘sti cazzi.

Se non che mi sono giunte voci che tale cambio sia dovuto ad una ripicca per non essermi rivelato disponibile a sacrificare, durante una settimana di turni serali, la mia unica sera libera (sera per cui da tempo avevo preso impegni) per coprire un collega assente.

Tralasciando il fatto che, al di fuori di quel ristorante di merda, io abbia una fottutissima vita;

Tralasciando il fatto che abbia dimostrato in più di un’occasione di essere disponibile a mettere una pezza alle loro cazzate (compreso lavorare sedici ore filate);

Tralasciando queste e altre cose, non hanno considerato una cosa: l’anno scorso, nel medesimo periodo, facevo quotidianamente turni anche di dodici ore filate, dormendo mediamente cinque ore a notte.

La loro “vendetta” si riduce quindi al concedermi più ore di sonno e più mance per il semplice fatto di farmi lavorare in due tornate.

Non so te, ma a me la cosa fa pisciare sotto dalle risate.